1

App Store Play Store Huawei Store

basket borgo

BORGOMANERO - 25-10-2021 -- Niente da fare per la Cipir College Borgomanero. La formazione di coach Di Cerbo si è resa protagonista di una gara coraggiosa contro i Legnano Knights contro cui ha giocato sempre alla pari, ma nel finale i giocatori griffati 3G Electronics hanno finito per imporsi 83-89, confermandosi in vetta alla classifica a punteggio pieno, posizione che condividono con San Miniato, Vigevano e Langhe Roero. In svantaggio 3-8 dopo 3’22” il Borgomanero sapeva rimontare ed andare a chiudere il primo quarto avanti 24-19. Nel secondo sorpasso sul 29-30 dopo 12’44” per Legnano ma la College restava in partita, e  all’intervallo arrivava con un minimo vantaggio:42-41. Terzo quarto sempre molto equilibrato, i Knights sembravano essere riusciti a imporre la loro forza dopo 25’ sul 51-59 ma i padroni di casa lentamente rimontavano fino al 66-66 con cui si chiudeva la frazione. Avvio molto lesto nell’ultimo periodo di Borgomanero che dopo 31’09” si portava avanti di 5 punti sul 71-66. Progressiva rimonta degli ospiti: 73-73 a 33’53” e massimo vantaggio sul 75-81 dopo 36’33”.  A questo punto la College non era più in grado di recuperare, ma riusciva a non affondare mantenendo uno scarto limitato contro i ben più quotati avversari che chiudevano la gara con quegli stessi 6 punti di vantaggio 83-89. Nel Borgomanero 29 punti, 5 rimbalzi e 6 assist per Boglio, 16 punti per Ferrari e Jovanovic. 17 invece i rimbalzi per Airaghi. Nel Legnano 25 punti e 8 assist per Marino, 20 con 13 rimbalzi per Bianchi. La prossima settimana la Cipir andrà a caccia nuovamente della prima vittoria al Pala Ravizza di Pavia contro la Riso Scotti, 3-1 fino ad ora. Si giocherà domenica 31 alle 18.00. (FAB)
 
Cipir College Borgomanero - 3G Electronics Legnano 83-89 (24-19, 18-22, 24-25, 17-23)


Cipir College Borgomanero: Alfredo Boglio 29 (9/15, 2/10), Alessandro Ferrari 16 (6/12, 1/6), Igor Jovanovic 16 (2/8, 3/10), Matteo Airaghi 8 (3/9, 0/0), Loro Andrea 5 (2/3, 0/1), Maurizio Ghigo 4 (0/0, 1/1), Francesco Ferrari 3 (1/1, 0/0), Riccardo Attademo 2 (1/1, 0/0), Khadim Diouf 0 (0/0, 0/0), Andrea Cecchi 0 (0/1, 0/0), Leonardo Manto 0 (0/0, 0/0), Curtis Nwohuocha 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 14 / 20 - Rimbalzi: 42 20 + 22 (Matteo Airaghi 17) - Assist: 12 (Alfredo Boglio 6)


3G Electronics Legnano: Tommaso Marino 25 (4/6, 3/8), Sebastiano Bianchi 20 (7/10, 0/3), Giacomo Leardini 16 (6/7, 1/5), Juan marcos Casini 13 (2/3, 2/5), Janko Cepic 8 (3/5, 0/2), Diego Terenzi 7 (2/5, 1/4), Manuele Solaroli 0 (0/0, 0/0), Edoardo Roveda 0 (0/0, 0/0), Paolo Pisoni 0 (0/0, 0/0), Matteo Bassani 0 (0/0, 0/0), Leonardo Ferrario 0 (0/0, 0/0), Marco Dell'acqua 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 20 / 30 - Rimbalzi: 34 9 + 25 (Sebastiano Bianchi 13) - Assist: 11 (Tommaso Marino 8)


Arbitri: Matteo Bergamo di San Pietro in Casale e Nicola Alessi di Lugo.

 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.