1

App Store Play Store Huawei Store

arrivo ganna granpiemonte

BORGOSESIA- 07-10-2021--L’inglese Matthew Walls della Bora Hansgrohe è il primo a tagliare il traguardo nella confusione del gruppo nella competizione proseries del Gran Piemonte. Nel pomeriggio di oggi si è svolta la celebre gara ciclistica piemontese, giunta alla 105esima edizione, da Rocca Canavese fino a Borgosesia, 168 km in totale, con un percorso molto adatto ai velocisti. Il gruppo a medie orarie molto alte già da decine di chilometri all’arrivo, ha visto le varie squadre avvicendarsi alla testa della corsa, fra Canavese, Valsesia e novarese, con i favoriti i giornata sempre nelle posizioni migliori.

 

A rimescolare le carte nell’ultimo km, settore pedalato velocissimo per gli atleti del world tour, è stata l’ultima immissione al rettifilo finale, la dove un susseguirsi di transenne e parapetti ha disorientato diversi atleti, con rallentamenti fra i top riders, e che ha favorito l’Inglese e Giacomo Nizzolo, giunto secondo al traguardo. Il rischio nel gruppo appena accennato per Filippo Ganna, che aveva appena finito di ‘’tirare’’ la Ineos Grenadiers per il proprio capitano di giornata, Ethan Hayter.

 

Filippo ha dovuto fare un numero in sella per evitare parte della segnaletica a bordo strada, fortunatamente senza conseguenze. ‘’Metto le mani avanti, non sono un velocista.’’ Aveva dichiarato alla partenza Filippo, declinando ogni ipotesi di vittoria, concentrato nel gioco di squadra per lo sfortunato Hayter, risucchiato dal gruppo all’ultimo nel piccolo inconveniente nel finale. Il trittico dei gare celebri italiane di fine stagione si conclude sabato con il Lombardia.

Vittorio Manini

 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.