1

App Store Play Store Huawei Store

banconote euro

ARMENO -04-01-2021-- La filiale BPM  chiuderà ad Armeno e il paese perderà così un importante servizio.
La notizia è arrivata nei giorni scorsi dal sindaco Mara Maria Lavarini che in una nota ufficiale, oltre a comunicare la chiusura entro giugno 2021  della filiale sita in Piazza Della Vittoria 11, informa la popolazione che l’amministrazione comunale si è già attivata per trovare soluzioni alternative atte a colmare i disservizi che naturalmente deriveranno dalla chiusura del servizio bancario.
Queste le parole di Lavarini: “ La presente per comunicare la chiusura definitiva della filiale BPM, sita in Piazza Della Vittoria 11 entro giugno 2021. Dichiaro di aver ricevuto l’informazione in forma ufficiosa attraverso una telefonata in data 03-12-2020, di aver immediatamente contattato l’Amministratore Delegato, a seguire ho incontrato il Responsabile di Area e ho scritto al CDA elencando una serie di motivazioni per indurre chi di competenza a rivedere le posizioni assunte: senza esiti positivi. La motivazione data è stata l’impossibilità di offrire “Modelli di servizio specialistico”. In seguito ho ricevuto una lettera dal Condirettore Generale, il quale ha espresso più volte la volontà da parte del Banco BPM di ridurre al minimo i disagi dei clienti, fornendo loro informazioni e riferimenti sulle filiali di appoggio, dando il massimo della disponibilità per ogni necessità. Nello scritto si precisa che lo scenario attuale evidenzia una costante evoluzione del mercato e delle abitudini dei clienti, in quanto sempre più persone utilizzano le piattaforme bancarie online per svolgere numerose operazioni e questo ha portato le Banche a rivedere le modalità di offerta dei propri servizi e la presenza delle filiali stesse. Pertanto verranno ampliate le offerte digitali e i canali di relazione Banco-Cliente per favorire l’utilizzo dei servizi a distanza in modo semplice e accessibile, con la certezza che le filiali vicine saranno più strutturate e potranno soddisfare le esigenze dei vari clienti. L’Amministrazione Comunale si è già attivata per trovare una soluzione alternativa, vagliando più opportunità nel tentativo di colmare i disservizi derivanti dalla chiusura inaspettata dell’attuale servizio bancario”.

r.a.

 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.