1

sub petten 1

PETTENASCO -31-10-2019 - E' stato recuperato questa mattina, giovedì 31 ottobre, il corpo di Guido Ottobrelli, il sub biellese di 63 anni, che era scomparso da venerdì scorso nelle acque del lago d'Orta a Punta Crabbia. Ieri il personale sub del nucleo di Venezia con apposita attrezzatura di ricerca di profondità lo aveva individuato a circa 100 metri di profondità. Per poter effettuare il recupero del corpo a quella notevole profondità e’ stato fatto intervenire questa mattina il nucleo sommozzatori di Trento dotato di attrezzatura robotica interfacciata da un apposito natante per consentire di far risalire la salma a profondità minori. I sub dei vigili del fuoco hanno poi prelevato il corpo a circa 50 metri per portarlo in superficie. Si è trattato di un’operazione di ricerca e recupero complessa e sinergica, coordinata dal Comando di Novara, in cui sono state utilizzate tutte le massime professionalità a livello nazionale dei vigili del fuoco in campo subacqueo.

 

sub_petten_3.jpgsub_petten_2.jpg

 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.