1

crespi gozzano

GOZZANO -20-10-2019 - “Su questo campo era impossibile fare meglio, la gara andava sospesa. Sono comunque soddisfatto della prova di carattere dei miei giocatori.” Così David Sassarini commenta lo 0-0 con l’Olbia: “Abbiamo interpretato la partita nel modo giusto, cercando di giocare con palla lunga, senza secondi tocchi o fronzoli. Il campo di gioco ha condizionato la sfida. Noi giochiamo un calcio propositivo e anche oggi abbiamo cercato di vincere. Un giocatore come Tommaselli è stato frenato. Paghiamo le assenze di Barreto, Pozzobon e Concas, ma non deve essere un alibi. Dobbiamo essere duttili e cercare di ottenere il più possibile anche in queste condizioni. Con il centrocampo a cinque abbiamo retto meglio.” Fedato il migliore ? E’ un giocatore ancora al 50% della condizione, ci darà molto, può giocare anche come prima punta.” Ora la trasferta di Monza :” Andiamo al Brianteo senza aver nulla da perdere. Loro hanno giocato sabato ed hanno anche un giorno in più di riposo, noi veniamo da 90’ dispendiosi. Ci proviamo, non partiamo battuti.” Gian Marco Crespi il portiere ha salvato il risultato: “ Ho fatto un passo avanti e mi sono lanciato sulla destra respingendo il tiro nel finale. Ho fatto un po’ di errori con i rinvii con i piedi, ma il campo era pessimo. Sono giovane, devo crescere, ma il mister ha fiducia in me come i miei compagni. Potevamo anche vincere.” (M.R)

 

 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.