1

gozzano olbia 1

GOZZANO -20-10-2019 - Gozzano e Olbia si danno battaglia.  Alla fine uno 0-0 giusto un “brodino” per i sardi reduci da tre sconfitte di fila e che avevano fatto solo un punto nelle ultime sette gare e non può gioire neppure il team rossoblù che in casa non ha ancora vinto ed è atteso ora da due gare complicate .  Locali che si schierano con il 3-5-1-1 infoltendo il centrocampo. Nel I tempo tre occasioni nei primi 25’ per il Gozzano con tiri però fuori o respinto da Crosta su Gemelli (24’). Olbia però vicina al gol con Moroni da fuori area: bravo Crespi  a mettere in angolo (38’) e con La Rosa che manca il tocco vincente da pochi passi (41’).  Ad inizio ripresa l’arbitro effettua le prove del rimbalzo del palloneNella ripresa il gigante Ogunseye mette paura ai locali (6’), poi la migliore occasione del Gozzano: azione di forza di Fedato , il migliore dei suoi, Tommaselli calcia a colpo sicuro, Crosta si salva d’istinto (11’). Ci prova ancora Fedato (alto). Nel finale però l’Olbia va vicina al colpaccio: è Crespi a salvare il Gozzano con una parata d’istinto su Vallocchia che aveva già gridato al gol con un tiro scoccato da pochi metri e che si stava infilando nell’angolino basso alla destra del portiere. Punto che lascia le due squadre in fondo alla classifica e con molti problemi da risolvere, soprattutto nella fase avanzata.


GOZZANO – OLBIA 0-0


GOZZANO (3-5-1-1): Crespi 7; Ugge 6, Emiliano 6.5, Rizzo 6; Tommaselli 6.5, Guitto 6, Palazzolo 6 (25’st Secondo 5.5), Gemelli 6, Zucchetti 6; Rolle 6 (12’st Bukva 5.5); Fedato 7. A disposizione Fiory, Tumminelli, Tordini, Salvestroni, Bruzzaniti, Vono, Di Giovanni, Spina, Fasolo, Barnowski. All. Sassarini 6


OLBIA : (4-3-1-2): Crosta 6.5; Pisano 6.5, Gozzi 7, La Rosa 6, Pizalis 6;Muroni 6, Lella 6 (34’st Verde ng), Biancu 6; Vallocchia 6.5; Doratiotto 5.5 (27’ Pennington 5.5), Oguseye 6. A disposizione: Van Der Waant, Barone, Mastino, Dalla Bernardina, Demarcus, Parigi, Zuccaro, Mobili. All. Filippi (in panchina Raineri): 6


Arbitro: Arace di Lugo di Romagna 6 .


Note: pioggia battente, campo pesante, spettatori 300 circa. Ammoniti Ugge e Lella. Angoli 7-4 per l’Olbia. Nella ripresa la gara è iniziata con 12’ di ritardo per verifica condizioni del campo. Recupero 0’ e 2’.


Maurizio Robberto

 

gozzano olbia 2

 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.