1

sindaco bossi

BORGOMANERO - 04-10-2019 - "Chiederemo, quanto prima,

un incontro con la proprietà e con il sindacato per capire, alla luce delle ultime dichiarazioni sulla chiusura del supermercato ‘Supeco’, quale sarà la sorte lavorativa dei 18 dipendenti della struttura”: così il sindaco di Borgomanero, Sergio Bossi, sulla vicenda Supeco, il supermercato di viale Kennedy che ha annunciato la cessata attività per la fine di ottobre. All’interno, attualmente, lavorano 18 persone. Il loro futuro al momento, rimane una incognita. "La chiusura del supermercato, rappresenta un ulteriore colpo all’occupazione della nostra Città – continua il primo cittadino – in un territorio già appesantito da una situazione critica nel settore della grande distribuzione, che provoca ripercussioni socio economiche sulle famiglie dei dipendenti coinvolti”. Il “Supeco” era subentrato, circa due anni or sono, al “Carrefour”: venne inaugurato nel luglio del 2017. “Vogliamo capire le intenzioni  della proprietà e cosa possiamo fare come Amministrazione – conclude il sindaco -  per aiutare i lavoratori ”.

 

 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.