1

bici arianna daniel

ORTA SAN GIULIO - 02-10-2019 - Questa volta Arianna Casiraghi, Daniel Rayneau-Kirkhope e la loro cagnolina Zola ci aggiornano sul progetto “Bicycles will save the world” non da qualche parte dell’Europa ma dalla loro casa di Legro (frazione di Orta San Giulio). I due ragazzi nello scorso mese di luglio sono partiti in bicicletta da piazza Motta di Orta San Giulio con l’obiettivo di sensibilizzare cuori e menti e di promuovere la bicicletta come mezzo di trasporto alternativo all’automobile per combattere le minacce poste dai cambiamenti climatici e dall'inquinamento.
Venerdì 20 settembre, dopo aver fatto circa 3800 km, si sono uniti allo sciopero globale per il clima a Parigi, un momento importante del loro viaggio, un “esserci” che ha significato molto;  poi,  un fastidioso problema alle ginocchia ha cominiciato a disturbare Arianna. Un po’ di riposo,  visita medica a Parigi, consulto con un fisioterapista ma niente…il male alle ginocchia non si attenua e quindi si deve rientrare a casa per risolvere il tutto.


Arianna Daniel e Zola sono arrivati a Legro domenica sera ma le loro biciclette sono rimaste a Parigi, una scelta che dice molto di loro: “Abbiamo lasciato le bici da un nostro amico a Parigi come simbolo che una parte di noi rimarrà là, perché è proprio da Parigi che riprenderemo il nostro progetto -racconta Arianna- in questi giorni incontrerò un fisioterapista della zona, spero di rimettermi presto perché noi vogliamo riprendere il prima possibile!” A queste parole c’è poco da aggiungere: la determinazione, la forza e l’entusiasmo di Arianna e Daniel sono ammirevoli.


I due ragazzi lo scorso 13 luglio hanno iniziato un progetto importante: “Bicycles will save the world” è un messaggio di speranza, è una promessa che Arianna e Daniel hanno fatto a se stessi e alla Madre Terra e irrefutabile è la loro voglia di mantenerla.

r.a.

 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.