1

vittoria briga

BRIGA NOVARESE - 09-08-2019 - Il “Muro di San Colombano” è di proprietà “ligure”. Filippo Bertone, 22 anni di Cairo Monte Notte in provincia di Savona, alla prima vittoria stagionale, portacolori della Iseo Rime Carnovali del direttore sportivo Daniele Calosso, ha vinto la 36esima edizione del “Trofeo Sportivi di Briga”, disputatasi nel pomeriggio di giovedì 8 agosto. Bertone ha percorso i 177 chilometri del tracciato, tra le colline del basso Cusio, in tre ore e 58 minuti.
Il “Trofeo Sportivi di Briga”, gara ciclistica nazionale categoria Elite Under 23, è diventata ormai una classica di agosto sia per gli appassionati, che non mancano certamente a questo appuntamento, sia per gli atleti: 185 iscritti, 176 partenti, 92 arrivati. La media è stata di 44,616 chilometri orari.
Al secondo posto, per il secondo anno consecutivo, si è piazzato Alessandro Comi, della G.S, Team Colpack; il terzo gradino del podio è stato occupato da un compagno di quadra di Bertone, il ventunenne Samuele Zambelli di Rovereto in provincia di Trento. Al quarto posto Andrea Caciotti della Casillo Maserati e poi di seguito Riccardo Verza della Zalf Euromobil Desiree Fior, Raul Colombo della BS Carrera ASD, Nicholas Rinaldi della Iseo Rime Carnovali, Aldo Caiati della Zalf Euromobil Desiree Fior, Luca Colnaghi della team Colpack e Ben Gerrits della UC Monaco.
Presenti alla gara team della Russia, Svizzera e Inghilterra. Bici Club 2000 Borgomanero schierava sei atleti; borgomaneresi presenti anche nella Gs ASD Aries Cycling: Stefano Cerutti e Christian Zanetta. In gara anche il verunese Enzo Yokota per la Gs SC Valle Seriana.
La gara è stata combattutissima: negli ultimi giri si è staccato un gruppo di 28 corridori. Poi la fuga di quattro corridori che si sono disputati il traguardo sullo sterrato sino alla chiesetta del colle di San Colombano. La premiazione ha visto gli atleti rifocillarsi con l’erborinato di casa Palzola, sempre presente dove c’è sport.
Alla manifestazione erano presenti i campioni del passato: Tony Bailetti, Pippo Fallarini e Vittorio Seghezzi.

 

premiati briga

 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.