1

peppino impastato

BORGOMANERO - 16-05-2019 - Giovanni Impastato, fratello di Giuseppe (Peppino) Impastato, il giornalista ucciso dalla mafia il 9 maggio del 1978 in provincia di Palermo, ospite all’Auser volontariato di Borgomanero. Questa sera, giovedì 16 maggio 2019, alle 21 nella sede di piazza 25 Aprile, parteciperà all'incontro dal titolo “La mafia è ancora più vicino di quanto sembra – una serata per la legalità”. "Non ci sono davvero cento passi per andare da casa di Peppino a quella del boss: si tratta solo di attraversare la strada. La mafia è ancora più vicina di quanto sembra. Eppure quella distanza, anche se minima, segna un abisso tra due mentalità opposte" afferma Giovanni Impastato. 

 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.