1

faggiano consigliocom

BORGOMANERO - 16-04-2019 - Dubbi e perplessità sulle dimissioni del presidente del Consorzio intercomunale dei servizi socio assistenziali di Borgomanero, Gianluca Godio, sono state espresse da Roberto Faggiano, capogruppo PD in consiglio comunale. "Il sindaco Sergio Bossi rivendicava la nomina di Gianluca Godio alla presidenza del Cda del Ciss come proposta vincente del Comune di Borgomanero e sottolineava come lo stesso fosse la persona adatta alla ristrutturazione del Consorzio - dice Faggiano  - nell’ultima settimana è stata resa nota la notizia che Godio ha rassegnato le dimissioni dall’incarico per candidarsi alle prossime elezioni amministrative alla carica di sindaco a Gozzano. Il gruppo consiliare del Partito Democratico ritiene molto grave quanto successo, in considerazione della rilevanza economica dell’ente e, ancor di più, in relazione all’importanza della funzione svolta dallo stesso. Auspichiamo che in futuro venga prestata più attenzione all’individuazione delle persone che vengono scelte per rivestire ruoli chiave per la collettività".

Per questo motivo al suo posto è stato eletto Vito Arlunno , 68 anni, medico di famiglia. Il primo progetto da mettere in atto per il dottor Arluno sarà dedicato ai bambini disabili in collaborazione con l'Associazione Gazza Ladra di Invorio.

 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.