Gatti del Borgo

BORGOMANERO -20-02-2019 - Nella giornata

di sabato, 16 febbraio,  l’associazione "I gatti del Borgo Onlus" , guidata dalla presidente Simona Cullati ha organizzato una nuova raccolta  di cibo per sostenere le centinaia di gatti di cui si prende cura. Per l’occasione  i volontari si sono alternati per tutta la giornata all’interno dell’Ipercoop di Borgomanero, sensibilizzando e informando molte persone circa i problemi del randagismo e sulla situazione degli animali randagi. Il risultato è stato  straordinario  grazie alla generosità dei clienti dell’ Ipercoop ed alla preziosa collaborazione del direttore  Sandro Colaci e dei suoi. Anche questa volta, i Gatti del Borgo  hanno  voluto dare una mano  ad altre realtà di volontariato  e  la scelta è andata alla Casetta di Fido & company che aiuta e ospita cani anziani e con gravi disabilità. Tantissimi scatoloni  si sono riempiti di cibo secco e umido per i gatti ma  altrettanti per questi sfortunati cani che potranno cosi essere sfamati senza eccessivi patemi e tribolazioni per un bel po’. Per i Gatti del Borgo  è l’ennesimo grande successo  che consente di sostenere  tantissimi randagi, di recuperare più di cento cuccioli ogni anno  a cui puntualmente viene trovata una casa con splendide adozioni. E non solo perché aiutano anche altri. Hanno organizzato raccolte per supportare i volontari che si occupavano degli animali scampati al crollo del ponte Morandi a Genova. Organizzano raccolte di cibo, coperte e tant’altro per aiutare i volontari che si prendono cura di randagi lo in Corsica, in Sardegna,  in Puglia, Calabria e Sicilia. E già sono previste altre raccolte ed altre iniziative che si possono scoprire visitando il sito  internet  www.igattidelborgo.com