1

borgomanero panorama alto vista

BORGOMANERO -09-09-2018 -  Partiranno mercoledì 12 settembre per fare rientro a Borgomanero venerdì 14, dopo un viaggio in Bosnia. Si tratta del presidente di Mamre e responsabile della casa di accoglienza per donne in difficoltà “Piccolo Bartolomeo” Mario Metti, dell'ex presidente del Consorzio socio-assistenza di Borgomanero e referente dell'associazione “Il giardino delle rose blu” Sergio Vercelli, dell'imprenditore Piergiorgio Fornara, da sempre impegnato nel campo della solidarietà, e di Mauro Clerici, volontario alla casa per uomini senza dimora “Don Primo Mazzolari” di Briga.  La meta sarà la città di Bihac, dove vivono, in condizioni estremamente precarie, quattromila migranti provenienti da Nord Africa, Medio Oriente e Asia, molti in fuga dai talebani. Tra le principali necessità indumenti intimi e calze di varie taglie per uomini che rappresentano all'incirca il settanta per cento di coloro che si trovano in questo campo. Ma sono altrettanto importanti coperte e sacchi a pelo in quanto la stagione invernale, ormai vicina, in quella zona è sempre particolarmente rigida. Chi ne ha la possibilità, può sostenere questo progetto portando questi indumenti, le coperte e i sacchi a pelo a casa “Piccolo Bartolomeo”.

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.