1

fiera della cipolla

FONTANENTO-16-9-2016- Il 17 e 18 settembre, torna con un weekend di street food e spettacoli la quarta edizione della “Fiera della Cipolla”. La protagonista è

sempre lei, la “Bionda più capricciosa” fra le fontanetesi. Ma quest'anno per la fiera, Pro Loco Fontaneto e gruppo dei produttori hanno deciso di cambiare radicalmente il format, rinnovando la manifestazione con una due giorni aperta al paese, all'insegna del mangeè d' straa e di spettacoli di artisti di strada, musica live e animazione per i più piccoli. Si parte quindi sull'onda dell'entusiasmo per l'ottimo raccolto - quest'anno si sono raggiunti i 40 quintali, quasi il doppio rispetto allo scorso anno. Via XXV aprile e Piazza Unità d'Italia saranno popolati da numerosi stand gastronomici della Pro Loco Fontaneto e dei Produttori della Cipolla, presso i quali si potrà gustare la cipolla scegliendo tra diversi piatti: si va dalla tradizionale frütura all'hamburger di Fassona Piemontese, dagli agnolotti alla zuppa, passando per le cipolle in pastella e per quelle ripiene alla ligure, fino a focacce, pizze, taglieri di salumi, formaggi e tanto altro ancora. Non mancherà poi un dolce alla cipolla e il gelato. Il tutto accompagnato dalle birre artigianali e dai vini delle Colline Novaresi. Il via è previsto sabato 17 settembre alle ore 19, quando è in programma l'apertura con il taglio della bruja, la presentazione del Cipollario (ricette dedicate alla Cipolla) e l'aperitivo. A seguire apriranno gli stand gastronomici con il loro mangeè d' straa cun scigula, e via fino a tarda sera. Domenica 18 settembre si parte di buon'ora, alle 9, con una colazione con cappuccino e brioche, cui seguirà ancora lo street food “fontanetese”. Non mancheranno gli spettacoli di giocoleria musica e acrobazie con LaRibalta, la musica dal vivo con Animali Acustici (sabato), e poi ancora laboratori creativi con Moguwork e le Principesse Disney e animazione e truccabimbi con Over The Rainbow. Domenica alle 17 sono invece in programma delle pièces di teatro dialettale con l'associazione ArgentoVivo di Cavaglio d Agogna. Infine, durante l'intera manifestazione, per tutti coloro che fossero interessati a provarla in prima persona, sarà possibile acquistare la Cipolla Bionda di Cureggio e Fontaneto, presidio Slow Food, in sacchetti di diverse dimensioni, oltre che altri prodotti tipici del territorio. Durante la fiera sarà anche possibile acquistare il Cipollario, un volume di ricette dedicate proprio a lei, la “Bionda” protagonista assoluta di questo weekend.

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.