1

rosone chiesa

SUNO- 19-06-2017- Nelle messe prefestive di sabato 17 giugno e poi in quelle domenicali del 18 giugno è stata data comunicazione ai fedeli. Sarà don Emilio Micotti, attuale parroco di Massino Visconti, Brovello e Carpugnino a guidare le parrocchie di  Suno, Baraggia di Suno e Bogogno.«Dopo la partenza per un nuovo incarico pastorale a Borgoticino di don Alberto Franzosi, le vostre comunità hanno camminato con la generosa presenza nel fine settimana di don Alberto Agnesina e di altri sacerdoti, Don Dismas, don Fabrizio e don Francesco, che hanno garantito con il loro servizio la possibilità di mantenere sempre le diverse celebrazioni liturgiche. Li ringrazio di cuore per la loro generosità e disponibilità – scrive il vescovo Franco Giulio Brambilla in una lettera indirizzata ai fedeli delle tre parrocchie -. Ora, come promesso, sono in grado di comunicarvi il nome del vostro nuovo parroco. Si tratta di don Emilio Micotti, un giovane sacerdote finora parroco in alcune parrocchie del Vergante; viene con gioia e disponibilità in mezzo a voi per continuare la vostra bella storia ricca di testimonianza e di fede». Don Emilio assumerà il nuovo incarico dopo la solennità dell’Assunta, il 15 agosto. «Sono grato a don Emilio, per il servizio pastorale vissuto in questi tre anni in mezzo a voi e per la sua disponibilità ad un nuovo incarico in un’altra zona della Diocesi -  ha scritto il vescovo ai fedeli delle parrocchie di Massino, Brovello e Carpugnino . Sono consapevole che ogni cambio di sacerdote, soprattutto dopo una breve presenza, crea qualche fatica, dovendo ripartire con altre persone e costruire nuovi legami, ma le difficoltà che stiamo vivendo chiedono a tutti dei sacrifici. Le comunità che don Emilio andrà a servire attendevano da un anno un sacerdote stabile».

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.