1

carabinieri auto gente

BELLINZAGO- 17-06-2017-  I Carabinieri della Stazione di Oleggio, intervenuti in Bellinzago Novarese per dissidi familiari in atto, hanno tratto in arresto in flagranza di reato per maltrattamenti in famiglia e lesioni personali aggravate N.D., 41 enne, cittadino albanese, da anni residente in Bellinzago. L’uomo, che nel corso degli anni si sarebbe già reso responsabile di ripetuti maltrattamenti nei confronti della moglie e del figlio, mai denunciati dagli stessi per timore di ritorsioni, nel corso di un litigio, dopo averli minacciati con una forbice, dalle parole è passato ai fatti percuotendoli ripetutamente, tanto che i malcapitati sono dovuti ricorrere alle cure sanitarie per le lesioni riportate. Per l’uomo, dopo le formalità di rito, si sono aperte le porte del carcere di Novara.

 

 

 

 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.