1

App Store Play Store Huawei Store

 

orta alpini 100

ORTA SAN GIULIO - 10-08-2022 -- Si sono conclusi domenica 7 agosto i festeggiamenti per i 100 anni di fondazione del Gruppo Alpini Orta San Giulio, un compleanno speciale in occasione del quale tutta la città si è stretta attorno alle amate penne nere.
Dopo una serie di serate gastronomiche iniziate mercoledì 3 agosto, domenica in città si è vissuto il momento clou con il ritrovo in piazza Motta a cui hanno fatto seguito il vermouth d'onore sotto il Palazzotto, l’ammassamento, l’alzabandiera, la sfilata con la deposizione presso i monumenti e la Santa Messa celebrata da don Pier Luigi Grossi.
Gli Alpini di Orta domenica sono stati festeggiati da tanti amici, gli organizzatori -infatti- stimano la presenza di circa un centinaio di penne nere provenienti da diverse parti d’Italia; a questo importante evento, vissuto con sincera partecipazione anche da diverse autorità,  ha prestato servizio la Filarmonica L’Alpin di Massiola e ha presenziato anche il Coro ANA Stella Alpina di Berzonno.
Molto significativo è stato lo scambio delle targhe ricordo della giornata e, in particolare, il momento in cui Dante Celoria, capogruppo degli Alpini di Orta, ha consegnato  un riconoscimento a Germano Fontaneto classe 1939, il “vecio” del Gruppo.
Uno dei cuori pulsanti della manifestazione è stato, come detto, piazza Motta, il salotto della città,  su cui si affaccia la storica sede degli Alpini, uno stabile -già sede del Banco dei pegni nel XVI secolo-  concesso dal Comune in comodato d’uso nel 1999 alle penne nere della città.

r.a.

 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.